Slow Life

lunedì 11 luglio 2016

Corona diventa Slow con "Save the beach"

Corona prosegue il suo impegno #slow in ottica di Responsabilità Sociale e quest'anno l'iniziativa coinvolge in particolare le spiagge. Il primo appuntamento della campagna è per giovedì 14 luglio quando Corona, in partnership con il Comune di Rimini, adotterà una delle spiagge del litorale italiano più frequentato di sempre, contribuendone alla pulizia.


Il brand stesso vuole essere in prima linea nel progetto mettendo parallelamente in gioco strategie di internal branding: l’attività inizierà infatti con il coinvolgimento di una delegazione di dipendenti dell’azienda che inaugurerà l’"adozione" della spiaggia in questione, collaborando attivamente alla completa pulizia dello spazio. Un modo
 #slow per aumentare il senso di appartenenza dei dipendenti nei confronti del brand, per informarli e renderli consci delle attività svolte dall'azienda a 360° e per accrescere in loro il senso di "team" e di "gruppo aziendale".


L’inaugurazione del 14 luglio, riconoscibile sul litorale grazie al cartello Corona “Save the Beach”, durerà dalle 15:30 alle 19:00 e proseguirà con l’invito per tutti i cittadini e bagnanti a godersi un aperitivo rilassante sorseggiando, naturalmente, Corona.


(Ph. Corona) 


Perché proprio la spiaggia? Indubbiamente location simbolo della birra messicana tra le più bevute al mondo, è al tempo stesso un luogo all’aperto in grado di raggruppare gente che ama il relax e stare insieme in allegria. 

Per questo motivo, Corona conferma il suo interesse non solo per il consumo responsabile di alcool, ma anche per la tutela dell’ambiente. Un impegno che proseguirà con l'obiettivo di mantenere pulita la spiaggia libera del comune emiliano durante tutta la stagione estiva 2016.

L’idea è proprio quella di “adottare” la spiaggia dando il buon esempio di come “trattarla” e mantenerla, così che tutti possano godere correttamente e in modo rispettoso per l’ambiente un luogo dove stare con gli amici e divertirsi.

Accanto a “Save the Beach”, la campagna - ideata dall’agenzia creativa McCann - prevede  anche un progetto di musica internazionale live che culminerà il 13 agosto con il Corona Sunsets Festival.




Nessun commento:

Posta un commento